Squadre di Laptop alimentano i nuovi PC al CES 2018

Che si tratti di Intel e AMD, di computer portatili e chip di smartphone, di Alexa o chiunque altro, la storia dei nuovi computer al CES è stato un racconto di lavoro di squadra.

In mezzo al CES 2018, la vetrina dei nuovi computer, compresi laptop, ibridi 2-in-1, desktop e tablet, era piuttosto asciutta. C’erano alcuni design innovativi e pochi nuovi prodotti di marca che includevano aggiornamenti modesti di tipo interno o esterno alle linee esistenti di Dell, HP, Lenovo o altri.

Ma dopo un’osservazione più attenta, ho capito che questo anno si è distinto per le partnership e le collaborazioni, e di quanto abbia rivestito più importanza la combinazione di componenti all’interno di nuovi computer piuttosto che di come possano apparire dal di fuori.

Intel e AMD

Chi avrebbe mai immaginato che si sarebbe potuta verificare la novità del team-up tra aziende da sempre rivali nella produzione di processori. La serie dei nuovi processori KABY Lake G di Intel integra alla CPU di Intel un chip grafico AMD Radeon RX Vega M in un pacchetto molto piccolo che può inserirsi in Laptop Slim mainstream e desktop di piccole dimensioni, offrendo prestazioni di gioco decente e anche il supporto VR. Finora, abbiamo visto solo alcuni esempi di laptop, nell’alto di gamma Dell XPS 15 2-in-1 e l’HP Spectre X360 15, insieme ad Hades Canyon NUC di Intel, un piccolo Desktop delle dimensioni di un libro, ma la nuova idea hardware è quella che siamo più ansiosi di testare e sulla quale effettuare il benchmark nel 2018.

Il cervello dello smartphone nel corpo del Laptop

Un tempo, secondo il giudizio popolare, sembrava  che gli smartphone, ricchi di funzioni e dotati di ampi schermi potessero soppiantare, presso un gran numero di consumatori, tablet e laptop.  I tablet sono infatti diventati meno onnipresenti, ma il computer continua a sopravvivere perché le persone hanno difficoltà a dover effettivamente rinunciare a cose come tastiere fisiche, touchpad e a visioni a tutto schermo.

Il Miix 630 di Lenovo è l’uno dei primi PC Windows con un processore Snapdragon.

Quest’anno al CES, anziché vedere smartphones assomigliare di più ai Laptop, sono i computer portatili a diventare di più come i telefoni,  con l’aggiunta di  una CPU da smartphone come il processore Snapdragon di Qualcom con una batteria che promette una durata di 20 ore e una connessione LTE sempre attiva . Il Miix 630 di LENOVO sta unendo i sistemi già annunciati da HP e ASUS come i primi utilizzatori di questa nuova piattaforma.

Il produttore di PC Razer ha svelato un prototipo denominato progetto Linda che assume un approccio diverso per lo stesso concetto, a cominciare dal display  13 pollici, e non solo trasformandolo in una dock per uno smartphone, ma anche utilizzando lo schermo del telefono sia come un touchpad che secondo display’è molto di più su questo concetto qui, dove si parla di tendenze sorprendenti riguardo alla convergenza tra PC/telefono.

Alexa e il vostro PC

Alexa, insieme ad altri aiutanti intelligenti come l’Assistente di Google ha già raggiunto tutti i tipi di dispositivi, dalle televisioni alle automobili agli elettrodomestici da cucina. Allora perché Alexa non dovrebbe sentirsi a casa anche sui computer? Lenovo sta aggiungendo, a parecchi prodotti di ThinkPad X1, il supporto di Alexa, che sfrutterà la tecnologia dei microfoni dell’azienda, integrati con sensibilità a lunga distanza. Anche alcuni PC di Acer, ASUS e HP   saliranno a bordo del treno Alexa, anche se sembra che, per ora,  il lancio del computer di Alexa possa necessitare ancora di alcuni mesi..

Il meglio del resto

A parte il discorso del team-up, c’erano molte altre cose interessanti al CES 2018 su nuovi PC e relative alle ultime notizie del settore.Ecco alcuni punti salienti che vi consigliamo di non perdere.

  • Acer Swift 7 afferma di essere, con i suoi 8,98 mm, il computer portatile più sottile del mondo. E il fatto che abbia un considerevole display da 14 pollici, lo rende ancora più impressionante.
  • L’ultimo Desktop Mini Intel, il modello Hades Canyon NUC (abbreviazione di “Next Unit of Computing”) è un mini desktop KABY Lake G dalle dimensioni di un libro tascabile che può supportare le cuffie VR.
  • NVIDIA ha un paio di cose nuove per entusiasmare i giocatori. Il BFGD (big format Gaming display) è un display da 65 pollici G-Sync con risoluzione 4K, supporto HDR e funzionalità di streaming NVIDIA Shield integrate. HP, Acer e ASUS faranno, tutte, le loro  proprie versioni di questo tipo.
  • Dell fornisce un ottimo rinnovamento all’estetica ad uno dei nostri ultrabook preferiti, il modello XPS 13, che ora è più piccolo con nuovi colori, ma purtroppo mantiene la stessa Webcam che inquadra il naso, sotto lo schermo.

Confronta questi nuovi annunci con le nostre previsioni pre-show riguardo a quali nuovi laptop e PC avremmo trovato al CES.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *